Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia

VALORIZZARE IL PATRIMONIO IMMOBILIARE ESISTENTE: L’ACCIAIO PER LA RIGENERAZIONE ARCHITETTONICA

Come possono le soluzioni tecnologiche offerte dalla carpenteria metallica e dall’impiego di prodotti di qualità come l’acciaio contribuire a dare nuova vita al patrimonio edilizio esistente? Come possono valorizzarne ancora più la ricchezza e il valore storico, culturale ed economico? Saranno queste alcune delle domande alle quali si cercherà di rispondere nel corso del webinar Valorizzare il patrimonio immobiliare esistente: l’acciaio per la Rigenerazione Architettonica, organizzato in collaborazione da THE PLAN e Fondazione Promozione Acciaio per il prossimo 9 novembre. 

Il patrimonio edile esistente, infatti, rappresenta un simbolo di tecniche costruttive di epoche passate ed è una risorsa materiale ed economica nella rigenerazione delle grandi aree urbane e industriali: è fondamentale nel far fronte alla costante richiesta di nuovi spazi per il vivere e per il lavorare, in un’ottica di consumo di nuovo suolo zero. Questa eredità incarna non solo la ricchezza accumulata, ma è anche fattore vitale per la produzione di nuova capacità economica: le opere di riqualificazione o di recupero edilizio rappresentano oltre il 70% del valore del comparto delle costruzioni in Italia.

L'acciaio assicura interventi in grado di rimodellare gli spazi interni per nuove destinazioni d’uso e favorisce ampliamenti, sopraelevazioni e la realizzazione di nuove facciate. La flessibilità e la funzionalità del materiale consentono numerosi tipi di intervento con grande precisione e affidabilità: per portare esempi concreti di tali peculiarità interverranno dunque Maurizio Milan di Milan Ingegneria, Filippo Pagliani di Park Associati e Giuseppe Tortato dell’omonimo studio con altrettanti progetti emblematici.

Il convegno, gratuito, si terrà mercoledì 9 novembre 2022 dalle 16.00 alle 18.00 sulla piattaforma GoToWebinar.

L’evento è in fase di accreditamento presso il CNAPPC per il rilascio di 2 Crediti Formativi Professionali (CFP) per architetti. È previsto il rilascio dell’attestato di frequenza a tutti i partecipanti.

Iscrizione obbligatoria entro il 7 novembre 2022.

Form iscrizione

 

Prodotti e Soluzioni