Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia
CREDITS
COMMITTENTE: Pitch Promotion
PROGETTO ARCHITETTONICO: Dimitri Roussel - DREAM, Nicolas Laisné
CAPO PROGETTO: Marie-Aglaé Boukouvalas
PROGETTO PAESAGGISTICO: Tangram Paysage
CONSULENTI TECNICI: Grontmij, Le Sommer Environnement, Monokro
IMMAGINI: Cyrille Weiner


Edificio Uffici "Anis"

DISEGNI E CANTIERE
 
 
 
 
 
 
 
 
FOTO
 
 
 
 
 
 
 
Un complesso per uffici è diventato un’architettura cardine dell’area Zac Meridia di Nizza, grazie agli elevati standard di sostenibilità, di qualità e di benessere sul luogo di lavoro. Fortemente voluto dalla società Pitch Promotion è stato progettato da un team di architetti sulla base di spazi di lavoro accattivanti e confortevoli, luoghi di incontro e massima flessibilità dando forma ad una particolare architettura che privilegia ambienti all’aperto sotto forma di terrazze ed immersi nel verde. L’edificio si eleva per nove piani fuori terra per circa 45 metri in altezza e presenta una struttura portante mista in acciaio-cls. Per massimizzare le trasparenze dei prospetti più estesi, i nuclei degli ascensori sono stati posizionati lungo i lati evitando di avere il loro ingombro nella parte centrale dell’edificio.

La struttura è inoltre composta da colonne in profili cavi circolari in acciaio a sezioni variabili ed elementi scatolari, con travi composte e solai in prefabbricato cementizio lasciati a vista. Elementi costruttivi che al tempo stesso danno forma all’edificio e sono in grado con la propria presenza di ricreare con leggerezza un rapporto diretto, visivo e percettivo, fra l’interno dell’edificio e il paesaggio circostante. La particolarità del lotto su cui sorge non permetteva grandi sbalzi verso l’esterno per l’esistenza di altre proprietà limitrofe; questo ha portato a definire un dinamismo interno con aperture e sfalsamenti sottolineati da un reticolo di scale che, inconsuetamente, si aprono all’esterno. Le scale in carpenteria metallica e parapetti in lamiere stirate sono quindi diventati un vero e proprio elemento architettonico distintivo dell’edificio, in grado di tracciare i confini e divenendo spazio d’aggregazione e d’incontro.

In totale l’edificio occupa circa 7.000 mq di superficie, è immerso nel cuore di uno spazio verde e le terrazze ricavate dai flussi delle scale e dei ballatoi ospitano dei freschi giardini, oltre ad essere state predisposte per trasformarsi secondo le esigenze in una workstation o in una sala riunioni informale. Le facciate trasparenti permettono alla luce naturale di entrare, mentre le sporgenze delle terrazze offrono protezione dal sole, creando degli ambienti areati e climatizzati, massimizzando la ventilazione naturale. Anche i corridoi, in genere organizzati all’interno dell’edificio stesso, sono stati invece portati all'esterno svincolando i vari piani dalla loro presenza e recuperando spazio a disposizione di altre funzioni, così come tutti gli impianti tecnici che sono stati organizzati sotto il pavimento, evitando il ricorso a controsoffitti.

Non solo scelte architettoniche, ma dettagli che dimostrano la sensibilità ambientale e sostenibile di questo edificio, basati, ad esempio, sull’orientamento definito in modo da sfruttare l'energia solare in inverno per ridurre il consumo di energia per il riscaldamento e fornire protezione dal sole in estate per migliorare le condizioni di lavoro. A suggello il progetto ha ottenuto le certificazioni BREEAM “very good”, CRQE (Cadre de Référence pour la Qualité Environnementale) e SMART GRID.

Federica Calò

Prodotti e Soluzioni