Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia
CREDITS
COMMITTENTE: Herma Parking
PROGETTO ARCHITETTONICO: JOHO Architecture - Jeong Hoon Lee
Fotografie: Sum Namgoong

Herma Parking Building

DISEGNI E CANTIERE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
FOTO
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
In molti casi, la tipologia edilizia del parcheggio multipiano si riduce a una semplice struttura spesso decontestualizzata dal contesto urbano ma l’approccio progettuale dello studio Joho Architecture è stato guidato dalla volontà di ottenere un oggetto che per la qualità e l’immagine architettonica potesse divenire un punto di riferimento urbano. A Jong In, città della Corea del Sud, per raggiungere questo obiettivo sono state sviluppate due strategie: la prima, di carattere funzionale, ha previsto l’inserimento a piano terra di spazi commerciali in grado di accogliere funzioni ad alta rendita; la seconda, legata principalmente ad aspetti estetici, si concentrava sullo studio di un involucro ad alto contenuto tecnologico. L'edificio che rispecchia la forma trapezoidale del lotto, è stato rivestito da facciate con geometrie e materiali che traggono ispirazione dagli oggetti per cui è stato costruito: porzioni alettate, superfici forate e elementi traslucidi sono chiari riferimenti al settore automobilistico. 

L’involucro costituisce il valore aggiunto del progetto e maschera sia il contenuto che la struttura tradizionale retrostante. I prospetti sono caratterizzati da profili obliqui, da forme
ellittiche che si inseriscono nel policarbonato alveolare violaceo e sono composti da diversi elementi che contribuiscono a determinare un’immagine complessiva dinamica e mutevole.
Il policarbonato è stato trattato appositamente per ottenere una finitura esterna in grado di
riproporre le proprietà di riflessione del vetro e del metallo. La facciata rivolta verso il fiume è composta da pannelli disposti con diverse angolazioni che riflettono con angoli differenti la luce e le viste sulla città. Al contrario, la superficie opposta è caratterizzata da pannelli che giacciono sullo stesso piano. Il colore della pelle cambia sensibilmente con le condizioni di illuminazione naturale. Al mattino, quando sorge il sole e i raggi incidono direttamente sulla facciata, l’edificio appare bianco; a mezzogiorno di un colore viola intenso; al tramonto tende a essere dorato mentre la sera i neon interni diffondono infinite variazioni luminose.

La pelle esterna, i grigliati e le lamiere forate inox, sono stati vincolati alla struttura principale mediante profili tubolari in acciaio zincato. In corrispondenza dell’angolo convesso, anche la scala di collegamento verticale, gli elementi
portanti di facciata e la reticolare a p.t. sono in acciaio. 
Le porzioni metalliche in prospetto oltre ad assolvere la precisa funzione di garantire la ventilazione interna al parcheggio, sono caratterizzate da aperture dalla geometria variabile ottenuta tramite molteplici componenti prodotte con le più moderne tecnologie di taglio laser e di ottimizzazione degli scarti. Più di 930 pezzi di acciaio inox lucidato sono gli elementi che rendono il progetto ancora più splendente e prezioso.

Marco Clozza 

Prodotti e Soluzioni