Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia

Nomogramma - Metodo di valutazione resistenza al fuoco di strutture in acciaio

Le richieste di resistenza al fuoco per le strutture (classi di resistenza R30/R60/R90…) sono stabilite dai regolamenti vigenti. Tali requisiti sono fissati in generale sulla base della destinazione d’uso degli edifici, dell’altezza e della superficie in pianta dell’edificio, del carico di incendio, del numero di persone presenti e dell’effetto delle misure di protezione adottate quali, ad esempio gli sprinkler, la rete di idranti, gli evacuatori di fumo e calore, i sistemi di rivelazione, la facilità di accesso degli operatori VVF, etc. Il presente report descrive il metodo analitico per il calcolo per elementi di acciaio basato sul procedimento semplificato tratto dal documento europeo: EN 1993-1-2 - Progettazione delle strutture di acciaio. Parte 1-2: Regole generali - Progettazione strutturale contro l’incendio (Luglio 2005). I metodi analitici sono i procedimenti di riferimento per il calcolo di strutture ed elementi strutturali. Essi possono essere attuati in forme avanzate o semplificate, come nel presente report, attraverso il ricorso a grafici o tabelle. I metodi analitici, alternativi in generale alle prove di laboratorio, possono essere da esse integrati, come nel caso della determinazione del contributo offerto dai sistemi protettivi.

Scarica

Prodotti e Soluzioni