Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia

Marcatura CE dei prodotti da costruzione

La Marcatura CE

L'articolo 1
del CPR, fissa le condizioni per l'utilizzo della marcatura CE:
  • “Il presente regolamento fissa le condizioni per l'immissione o la messa a disposizione sul mercato di prodotti da costruzione stabilendo disposizioni armonizzate per la descrizione della prestazione di tali prodotti in relazione alle loro caratteristiche essenziali e per l'uso della marcatura CE sui prodotti in questione”
L’articolo 8 del CPR, fissa invece i “Principi generali e uso della marcatura CE”:
  1. I principi generali di cui all'articolo 30 del regolamento (CE) n. 765/2008 si applicano alla marcatura CE.
  2. La marcatura CE è apposta solo sui prodotti da costruzione per i quali il fabbricante ha redatto una dichiarazione di prestazione conformemente agli articoli 4 e 6. Se la dichiarazione di prestazione non è stata redatta dal fabbricante conformemente agli articoli 4 e 6, la marcatura CE non viene apposta…
  3. Per qualsiasi prodotto da costruzione che rientra nell'ambito di applicazione di una norma armonizzata o per il quale è stata rilasciata una valutazione tecnica europea, la marcatura CE è l'unica marcatura che attesta la conformità del prodotto da costruzione alla prestazione dichiarata in relazione alle caratteristiche essenziali, che rientrano nell'ambito di applicazione di tale norma armonizzata o dalla valutazione tecnica europea……
L’articolo 9 del CPR, indica invece le “Regole e condizioni per l'apposizione della marcatura CE”:
  1. La marcatura CE è apposta in modo visibile, leggibile e indelebile sul prodotto da costruzione o su un'etichetta ad esso applicata. Se ciò fosse impossibile o ingiustificato a causa della natura del prodotto, essa è apposta sull'imballaggio o sui documenti di accompagnamento.
  2. La marcatura CE è seguita dalle ultime due cifre dell'anno in cui è stata apposta per la prima volta, dal nome e dall'indirizzo della sede legale del fabbricante o dal marchio di identificazione che consente, in modo semplice e non ambiguo, l'identificazione del nome e dell'indirizzo del fabbricante, dal codice unico di identificazione del prodotto-tipo, dal numero di riferimento della dichiarazione di prestazione, dal livello o classe della prestazione dichiarata, dal riferimento alla specifica tecnica armonizzata applicata, dal numero di identificazione dell'organismo notificato, se del caso, e dall'uso previsto di cui alla specifica tecnica armonizzata applicata.
  3. La marcatura CE è apposta sul prodotto da costruzione prima della sua immissione sul mercato. Essa può essere seguita da un pittogramma o da qualsiasi altra marcatura che indichi segnatamente un rischio o un uso particolare.
» scarica esempi di marcatura CE

APPROFONDIMENTI IL VADEMECUM DELLA COMUNITA' EUROPEA:

Strutturato come un opuscolo interattivo, con link di approfondimento per ciascun argomento, il documento della Commissione Europea è focalizzato sui prodotti da costruzione e sulla rispettiva marcatura CE. In particolar modo, vengono specificati i casi in cui un prodotto deve essere marcato CE e analizzati le procedure e gli adempimenti obbligatori a carico del fabbricante.
ALTRI APPROFONDIMENTI


Prodotti e Soluzioni